Sepolture

575416_10200425001100631_17227738_n

(foto di Piero Palacios)

Non comprendo più

—-bene

cos’è l’anima

la confondo

con—-le emozioni impalpabili

sorgono e crescono certe

vanno

certe restano——vapori che si

—–allargano

e scompaiono

le vedi chiare un attimo e

poi non più

—–è passata

il ricordo un ingoio e un

respiro forse nella notte.

(Anna Mosca)

5 pensieri su “Sepolture

  1. “…Qui non accadeva nulla fuori del piano prestabilito, e nonostante tutta l’apparenza del disordine si aveva la sensazione che le molecole eran ben dominate. ” Ernst Junger – Le api di vetro ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...